FAQ

Domande frequenti

Si è incendiata la canna fumaria. Cosa devo fare?

Se l’incendio è ancora in corso, chiamate subito i vigili del fuoco.

Intanto, togliete la legna accesa e chiudete la valvola. In caso di assenza di quest’ultima, bagnate una coperta e chiudete la bocca del camino, in modo da togliere l’ossigeno all’interno del condotto.

Prima di riaccendere l’impianto, è necessario il nostro intervento, per fare tutte le verifiche del caso e non correre inutili rischi.

Ogni quanto tempo va pulita la canna fumaria?

La canna fumaria va pulita ogni 2 anni oppure ogni 25/40 quintali di legna bruciata.

Chiunque può installare una canna fumaria?

No, una canna fumaria può essere installata solo da un tecnico fumista abilitato secondo il D.M. 27/08 che fa tutte le verifiche necessarie, opera in sicurezza e rilascia il certificato di conformità e il libretto d’impianto.

In quali zone intervenite?

Interveniamo, su appuntamento, nelle province di Prato, Firenze e Pistoia. Per lavori di una certa importanza possiamo intervenire anche in altre province e regioni, a cominciare dalle province di Pisa e Siena.

Quanto tempo prima bisogna prenotare un intervento?

Consigliamo di prenotare con anticipo gli interventi ordinari (pulizia, manutenzione, revisione) e gli interventi una tantum ma programmabili (installazione, applicazione reti). Siamo invece a disposizione in tempi brevissimi per gli interventi urgenti, anche di notte e di domenica.

Effettuate un servizio di pronto intervento?

Sì, in caso di problemi urgenti (incendi, rimozione nidi, gravi problemi di tiraggio) arriviamo nel più breve tempo possibile ed effettuiamo anche il servizio notturno. Siamo reperibili tutti i giorni, compresi la domenica e i festivi, di giorno e di notte.

I vostri servizi sono per case, condomini e locali commerciali?

Sì, interveniamo in qualsiasi tipo di struttura, dalle case, ai condomini, ai panifici, ai ristoranti, ai negozi, ai capannoni industriali.

Dopo il vostro intervento la mia casa o il mio locale resteranno sporchi?

No, grazie ad aspiratori e teli per contenere la polvere, lasciamo gli ambienti proprio come li abbiamo trovati.

Per effettuare l'intervento dovete salire sul tetto?

La maggior parte dei camini classici a bocca aperta ci permette di effettuare un’eccellente pulizia operando dalla base, con un sistema ad aste rotanti. Se siete in possesso di un camino termico, oppure di un impianto con curve a gomito, è necessario l’accesso al tetto e siamo dotati di imbracatura a norma di legge per operare in sicurezza.

La stufa a pellet sporca la canna fumaria?

Naturalmente sì e inoltre a norma di legge è necessario effettuare la manutenzione e la pulizia come per gli altri impianti termici.

Ho la canna fumaria autopulente. Devo pulirla lo stesso?

Sì: non esistono vere e proprie canne autopulenti. La pulizia è necessaria per prevenire gravi rischi ed è inoltre obbligatoria per legge.

Hai bisogno di noi?

Contattaci
Condividi Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone