Pulizia canne fumarie

La pulizia delle canne fumarie è il nostro tipo di intervento più classico ed è al tempo tesso un’operazione molto importante, che ha bisogno di professionalità ed esperienza.

La mancata pulizia infatti può generare inconvenienti ed incidenti anche piuttosto gravi: la fuliggine accumulandosi nel tempo diventa un vero e proprio combustibile, che può mettere a repentaglio la sicurezza degli abitanti della casa o dei clienti di un’attività commerciale.

La pulizia delle canne fumarie va fatta ogni 2 anni o dopo l’utilizzo di 35/40 quintali di legna ed è regolata secondo la normativa UNI 10683 dell’ottobre 2012.

La spazzolatura della canna fumaria


Per pulire la canna fumaria, provvediamo innanzitutto a sigillare completamente l’impianto termico, evitando ogni possibile fonte di fuoriuscita di polveri.

Fatte le operazioni preliminari, provvediamo alla spazzolatura della canna e più in generale alla pulizia completa, utilizzando attrezzature specifiche e aspiratori, in modo da non sporcare l’abitazione o i locali commerciali in cui lavoriamo.

Il controllo dell’aspirazione


Oltre ad operare direttamente per la pulizia delle canne fumarie, Gli Spazzacamini offre un servizio di verifica delle condizioni della canna fumaria e di controllo del tiraggio.

Grazie all’esperienza e all’utilizzo delle videoispezioni, la ditta può infatti verificare che il tiraggio sia efficiente e in caso di problemi, pianificare interventi sia contingenti, sia strutturali.

Condividi Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone